Mastoplastica Additiva

Aumento del seno con inserimento di protesi mammarie o autotrapianto adiposo

La mastoplastica additiva consiste nell’aumentare le dimensioni del seno in base alle proprie esigenze (mastoplastica di aumento). Si tratta di uno degli interventi di chirurgia estetica più comunemente richiesti, dalla grande efficacia immediata. Questo tipo di intervento è ideale nel caso di seni poco sviluppati, di differenti dimensioni, sciupati in seguito a gravidanza o allattamento, per il rassodamento di mammelle svuotate o rese meno belle dall’età.

Prima dell’intervento si effettuano vari esami: sangue, elettrocardiogramma, RX torace, e a seconda dell’età un’ecografia mammaria o mammografia. L’intervento viene eseguito in anestesia generale o con sedazione profonda.

L’intervento può durare dalle 2 alle 3 ore. La prima medicazione viene realizzata dopo 3-5 giorni. Dopo lo stesso lasso di tempo viene tolto l’eventuale drenaggio inserito durante l’operazione. Dopo 15 giorni vengono rimossi i punti di sutura. Per le due settimane successive all’intervento sarà necessario indossare un reggiseno di tipo sportivo. Le normali attività potranno riprendere dopo circa due settimane, mentre per l’attività sportiva si suggerisce di attendere almeno un mese.

Caricamento in corso ...
Language »